Strada del Ponale – Punta Larici

Strada del Ponale – Punta Larici

Domenica 05 Maggio 2019 

 

Regione:

Trentino

Punto di partenza:

Riva del Garda (TN) 65m

Punto intermedio:

Madonnina "Regina Mundi"

Punto di arrivo:

Punta Larici 907m

Dislivello:

+842m

Durata totale:

Andata 3h50’, Ritorno 3h00’ circa

Lunghezza totale:

18 Km

Difficoltà:

E

 

ORARI:

  • ore 6:00 Partenza con Pullman da Arosio (6:15 da Mariano), dal parcheggio della "casetta dell'acqua" (di fronte al civico 106 di via Oberdan) 

  • ore 9:45 inizio escursione

  • ore 20:45 rientro ad Arosio

 

EQUIPAGGIAMENTO:

  • Da escursionismo primaverile (maglietta, antivento/pioggia, pile e scarponi, utili i bastoncini telescopici).

 

COSTI:

  • Euro 20.00: contributo pullman SOCI CAI

  • Euro 22.00: contributo pullman NON SOCI CAI

  • Euro 8.50: assicurazione obbligatoria solo x NON SOCI (da stipulare presso la sede C.A.I. il venerdì antecedente la gita)

Si precisa che in caso di NON partecipazione alla gita, del contributo pullman verranno trattenute € 5,00, mentre la restante parte sarà restituita.  

 

ACCOMPAGNATORI:

  • Nobile Norberto (Cellulare CAI Arosio: 331-2659143)

  • Bottan Giorgio (Cellulare CAI Mariano: 339-4992269)

N.B.: Gli Accompagnatori hanno la facoltà di modificare il programma e gli orari previsti.

 

DESCRIZIONE DELL'ESCURSIONE

Per quest’escursione si parte da Riva del Garda ad un’altezza di 65 metri s.l.m. e ci si dirige verso la strada che porta a Limone del Garda. Subito prima del tunnel che collega i due paesi c’è un cavalcavia che permette di prendere la strada del Ponale. Con una pendenza veramente ridotta e senza troppa fatica si raggiunge il bar-ristorante AltoPonale. Si arriva poi ad un bivio su una strada percorribile anche dalle autovetture che a destra porta a Biacesa di Ledro. Noi procediamo a sinistra seguendo le indicazioni prima per Pregasina “Regina Mundi”, una statua della Madonna e poi per il paese. Dopo circa un’ora si raggiunge anche il paese di Pregasina dal centro prima e dalla chiesa poi si seguono le indicazioni per Punta Larici tenendo come segnavia il sentiero 422B. Da qui un'altra oretta per un sentiero che si sviluppa in mezzo al bosco si raggiunge la cima Larici. Nonostante il sentiero non presenti difficoltà tecnica in questo punto bisogna fare attenzione per le pareti a strapiombo in questa punta e per le forti raffiche di vento che si possono verificare. Per il ritorno si procede per la stessa strada effettuata all’andata.

NOTE: La strada del Ponale fu costruita nel 1851 da Giacomo Cis, un agiato commerciate della zona, e aveva lo scopo di togliere dall’isolamento la Valle di Ledro, che fino ad allora non aveva vie comode per raggiungerla. La strada si snoda a picco sulle acque del lago e regala panorami mozzafiato a ogni sua curva. La strada del Ponale era aperta alle auto fino al 1992, adesso viene usata solo per chi fa escursioni o mountain bike. Per quanto riguarda Punta Larici, invece il panorama è sbalorditivo, si riesce ad ammirare a strapiombo tutto il lago di Garda: da nord con il paese di Torbole fino a sud dove si riesce a vedere la penisola di Sirmione.

INFO E PRENOTAZIONI

Presso la sede C.A.I. in via Casati n°3 ad Arosio, tutti i venerdì dalle ore 21,30 alle ore 23,00 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO IL VENERDI' PRIMA DELL’ESCURSIONE.

Copyright © 2019 C.A.I. Arosio. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.